viacrucisneisassidimatera.it
HOME VIA CRUCIS  †  INFORMAZIONI  †  CONTATTI
       
† INFORMAZIONI
Nascita della iniziativa
Il Progetto
Come partecipare
Rassegna Stampa
 
Invia pagina Invia questa pagina
Cerca  Cerca nel sito
Richiedi la News Letter  Iscrizione News Letter
 
 
 
Il Progetto
Lo spazio urbano più adatto alla realizzazione di un percorso con connotazioni emozionali e suggestive per la Via Crucis veniva individuato nel contesto architettonico del Rione delle Malve, Sasso Caveoso.
x
Il sito scelto si trova in una posizione ideale, inserito tra spazi residenziali e spazi destinati a museo “Demoantropologico” ( 2° Programma Biennale della Legge 771/86 ). Pertanto, partendo dalla Chiesa di S. Pietro Caveoso verso vico Solitario, si passa da uno spazio urbano, che ha come riferimento il sagrato della Chiesa, ad un percorso con connotazioni più rupestri e con suggestive prospettive in direzione dell’altopiano murgico e del “canyon” della sottostante Gravina.

Proseguendo con le stazioni alla “Via Crucis”, si passa, attraverso terrazzamenti naturali, davanti al cenobio di Santa Lucia alle Malve, per ritrovarsi nuovamente nello spazio urbano di via B. Buozzi, quasi un brusco richiamo al proprio tempo ed alla propria storia.

L’ultimo tratto dell’itinerario si snoda verso la rupe della Madonna dell’Idris, quale stupefacente chiusura di un rito religioso, in uno spazio adatto anche alle manifestazioni sacro-teatrali.

Architetto Renato LAMACCHIA
x
           
      web project & design: adecom